HOME » IL PAESE | Festa di San Tito

Festa di San Tito

Una delle tradizioni più radicate e sentite in Casorate è la Festa di San Tito.

Indetta per la prima volta nel 1926, si tiene ogni 10 anni, in onore di san Tito martire, ucciso a Roma nel 426, mentre distribuiva elemosine ai poveri. Le spoglie del Santo furono portate a Casorate nel 1679: l’allora parroco Brabanti fece costruire in suo onore dal maestro Pino un altare in legno, che troneggia ancora nella chiesa parrocchiale. Nel 1926 in occasione del XV anniversario della morte e dell’inaugurazione dell’ampliamento della chiesa, il parroco Mariani decise di celebrare una solenne festa, con una grande processione con le spoglie del Santo per le vie del paese.
I casoratesi abbellirono le vie con moltissime ghirlande di fiori e addobbi. Da allora, ogni 10 anni viene celebrata la Festa di San Tito, che vede la partecipazione di moltissimi casoratesi, im-pegnati in una gara campanilistica dove ogni via si sforza di fare di più e meglio dell’altra. La competizione sfocia in una manifestazione religiosa e folcloristica dalle incredibili dimensioni.
Tutte le vie vengono adornate con composizioni floreali fatte nei materiali più disparati; carta, nastri da pacco, calze di nylon, plastica, fondi di bottiglie in PET, con altari, cappelle, castelli, archi, portoni.
La manifestazione vede la partecipazione di numerose autorità religiose per le messe solenni, le processioni e per convegni; nei 10 giorni di durata si contano svariate migliaia di visitatori provenienti da tutta la regione.
La festa di San Tito può, a ragione, essere definita come unica al mondo.

 

Consulta il sito internet della Festa di San Tito

ultima modifica: F F  01/05/2017
Risultato
  • 4
(2 valutazioni)


immagine fondo